Menu

Camminarte [ percorsi didattici culturali Roma II ]

Per percorsi didattici si intende una combinazione di visite guidate e laboratori didattici di cui forniamo di seguito alcuni esempi:

  • Per le classi di III elementare è stato ideato un percorso dedicato all’età preistorica. Il progetto di visita è articolato in tre incontri, durante i quali il percorso di ricerca archeologica e storica viene tradotto in un mistero da risolvere alla stregua del lavoro di un detective.

L’incontro orientativo, di conoscenza degli educatori dell’associazione, è preliminare allo svolgimento della futura attività in cui gli alunni diventano i protagonisti di un vero e proprio giallo storico. La raccolta delle informazioni necessarie a risolvere il giallo si svolge durante il secondo incontro all’interno delle sale del Museo preistorico ed etnografico L. Pigorini, dove gli alunni hanno modo di conoscere e riconoscere oggetti e strumenti prodotti nelle diverse epoche dell’età preistorica, oltre che le ragioni per cui certe condizioni di vita vengono abbandonate a vantaggio di altre.

Il terzo ed ultimo appuntamento è infine dedicato all’attività pratica in cui i ragazzi sono invitati ad indossare i panni del paletnologo e dell’archeologo (i detective del passato!) durante una simulazione di scavo, che permette loro di trovare ed analizzare oggetti relativi ai diversi contesti storici della preistoria: siamo a tutti gli effetti sulla scena del giallo! Quest’ultima fase permette ai ragazzi di confrontare gli oggetti riprodotti con quelli veri, precedentemente osservati durante la visita al Museo, e di collocare i reperti raccolti nel periodo storico di appartenenza, risolvendo il mistero che ogni archeologo realmente affronta ogni qual volta si inizia l’indagine della terra: in quale momento della Storia lo scavo archeologico ci ha catapultati?

  • Per le classi di IV elementare è stato elaborato un percorso didattico intitolato “Alla scoperta dell’ Egitto…lungo le rive del Tevere”. Nonostante le migliaia di chilometri che ci separano dal Paese bagnato dalle acque del Nilo, Roma ha avuto in passato un legame strettissimo con la civiltà egizia. Sono proprio le testimonianze di questo intenso rapporto politico, economico e culturale che ci consentono oggi di ricostruire alcuni aspetti di quella antica cultura, così complessa e affascinante da suscitare in ogni tempo ammirazione e desiderio di conoscenza.

Il percorso didattico si articola in tre incontri: un’introduzione al nostro programma ludico-didattico, teso all’apprendimento di alcuni aspetti peculiari della civiltà egizia, una passeggiata per la città alla scoperta degli obelischi, imponenti monumenti trasportati nell’Urbe in età romana, ma che un tempo dominavano le città lungo le sponde del Nilo. Si avrà modo, inoltre, di visitare le sale dedicate all’arte egizia del Museo Barracco e di Palazzo Altemps, due percorsi espositivi capaci di offrire un repertorio di manufatti ben assortito, in grado di documentare in modo esauriente ed efficace l’antica civiltà egizia. Infine le informazioni accumulate verranno impiegate nell’attività prevista per l’ultimo incontro, quando i ragazzi  verranno coinvolti nell’ambientazione di una cerimonia ufficiale egizia per la quale avranno bisogno di confezionare un corredo adatto all’occasione!

  • Per le classi di V elementare la scelta è ampia a seconda del periodo storico oggetto del programma di studio, ma dall’età romana ai periodi della Riforma e della Controriforma e oltre la formula CamminArte rimane immutata. I ragazzi vengono coinvolti in percorsi tra i monumenti cittadini studiati ad hoc con il personale docente (Colosseo e Foro Romano, Villa Adriana, Castel Sant’Angelo e S. Pietro solo per citare alcuni itinerari svolti), in cui inserire delle attività che possano stimolarli nell’apprendimento: tra indovinelli, quesiti, simulazioni e cacce al tesoro si cerca di far vestire ai ragazzi i panni degli “addetti ai lavori”, degli storici in erba, con il compito di fare un viaggio nel tempo collocando luoghi, eventi e personaggi nel periodo storico esatto, recuperando le informazioni dai monumenti stessi e dalle spiegazioni dei luoghi visitati fornite dalle nostre guide.

Torna al MENU' PRINCIPALE

 




Camminarte visite in programma

L'Associazione Culturale CamminArte è lieta di proporre ai propri soci gli eventi riportati in tabella: per ogni iniziativa vengono indicati la data e il codice necessario per la prenotazione. Per visualizzare i dettagli e i costi, cliccare sul titolo dell'evento.

DATA EVENTO CODICE
05/05/2019 Misteri, storie e leggende
CASTEL SANT'ANGELO - INGRESSO RIDOTTO
A 31
02/06/2019 Il porto di Roma e non solo ...
OSTIA ANTICA - INGRESSO GRATUITO
A 50
29/06/2019 La dimora dello stupore
PALAZZO BARBERINI - INGRESSO GRATUITO
A 56
30/06/2019 E pensare che doveva essere una cantina
IL SEPOLCRO DEGLI SCIPIONI - APERTURA SPECIALE
A 57
10/07/2019 Lo scrigno delle meraviglie
LA GALLERIA BORGHESE - INGRESSO GRATUITO
A 28
25/08/2019 Le meraviglie dei Musei Vaticani
I MUSEI VATICANI - INGRESSO GRATUITO
A 47
03/11/2019 Arte moderna e Contemporanea
GNAM - INGRESSO GRATUITO
A 93
08/12/2019 Arte Moderna e Contemporanea
GNAM - INGRESSO GRATUITO
A 103


© Associazione Culturale CamminArte | P.IVA 10999211005
e-mail info@camminarte.it | Tel. +39 06 7901064 | Cell +39 339 1064054 |




Sponsor

sponsor